Video

Bike, LNA
24/09/2017

Progetto LNA 2017 - 4° Edizione

Pubblicheremo piano piano tutti i messaggi ricevuti Vi incolliamo alcuni dei tanti messaggi ricevuti da Paolo Vichi: Roxana D. Montagna e buggy bike - Sport oltre le disabilità Caldarola, 24 settembre 2017 - «Lesi non arresi» - È giunta ormai alla quarta edizione la manifestazione LNA organizzata in collaborazione con l'Asd Monti Azzurri, un'associazione che nasce nel 2010 da un gruppo di amici di Caldarola e dintorni aventi in comune la stessa passione per la MTB e per la montagna. Paolo Vichi con la collaborazione di Roberto Mancini e dello staff LNA ( nelle varie edizioni hanno collaborato Arianna Sincini di Caldarola, Mattia Gatti di Caldarola, Simone Antonini Di Belforte del Chienti, Paolo Pandolfi di Pesaro, Lucia Branchesi di San Severino Marche, Maurizio Cordiali di Macerata) organizzano un evento per passare una giornata insieme,  mangiare bene e stare a contatto con la natura, perché è dall'integrazione e dalla condivisione che nascono le opportunità. Il paese ,Caldarola, quasi 2000 abitanti nella provincia di Macerata, di cui attualmente circa 1000 sfollati, è stato colpito da gravi terremoti tra il 26 ottobre e 30 ottobre 2016, che hanno rovinato anche gran parte del patrimonio privato e pubblico. Ma i terremoti non hanno rovinato il fascino di questa zona, la tranquillità che ti avvolge, la solidarietà delle persone che qui sono come una grande famiglia. Una meravigliosa comunità con la voglia di stare insieme e condividere dei bellissimi momenti, sorrisi, emozioni, senza fare differenze, semplicemente con la voglia di vivere. I Comuni di Caldarola e di Tolentino hanno collaborato a questo progetto dalla prima edizione e all'evento hanno partecipato ragazzi/e da tutta Italia: Bari, Roma, Brescia, Pescara, Perugia ecc, per vivere una nuova e bella esperienza. Le bici buggy bike e le cimgo insieme a 'Freewhite Sestriere sport disabled' permettono alle persone colpite da tutte le disabilità di divertirsi in autonomia, accompagnati da tecnici sportivi specializzati del team Monti Azzurri. La buggy bike è una particolare bicicletta attrezzata con quattro ruote per permettere alla persona con disabilità di avere la stabilità necessaria per praticare percorsi scoscesi o non lineari. Indicata a tutti: adulti e bambini, disabili e non, che vogliono percorrere in downhill discese mozzafiato o semplicemente una giornata insieme! Paolo Vichi voleva offrire queste emozioni alla gente che da sola non può viverle e con l'aiuto dell'Asd bike team Monti Azzurri ha portato a termine questa missione ... in attesa di nuovi obbiettivi ... Una giornata sulla montagna di Caldarola; il sole riscalda la pele alla gente che sono arrivati dalla tutta Italia, davanti alla griglia e la birra che non manca, musica si sente abbastanza, e le buggy bike corrono sulle discese che fanno scorrere adrenalina nel sangue. E, tutti ragazzi con disabilità presenti si hanno godenuto l'esperienza. L'organizzatori insieme ai participanti ed tantissimi volontari che si hanno implicato in questo progetto, ma in speciale Simona Verdini  e Alessio Grisogani che dalla mattina fino la notte non si sono fermati un attimo per non far mancare nulla ai participanti , che subito finita la giornata sulla montagna, la sera, in continuazione si fermano per la cena a Hotel ristorante Tesoro di Caldarola ...  e la serata non finisce qui, che LNA ha organizzato anche  " Miss Lesi Non Arresi"  una sfilata con delle ragazze in carrozzina per far vedere che la bellezza non ha limiti. Una serata piena di emozioni ed delle premiazioni. Miss LNA e stata scelta Giulia Maesano delle 10 ragazze in carrozzina, una più bella di altra. Seduti o in piedi, siamo tutti belli. Siamo uguali.   Ilaria B. Ciao Paolo anche questo anno è stato un successone su a Caldarola! Una fantastica giornata...pure la  sorpresa finale!! Grazie di tutto e sempre forza LNA! Francesca R. Ciao Paolo,ormai sono 4 anni che partecipo ad LNA e conosco molto bene il bagaglio che mi porto dentro una volta tornata a casa;tante emozioni,sensazioni di benessere,amicizie nuove e ritrovate,senso di unione, voglia di condivisione e libertà di essere nella natura.C'è sempre stato uno scambio reciproco tra organizzato,staff,partecipanti e questa è stata ed è la parte più bella. Dopo il terremoto dello scorso anno,ho sempre pensato alla vostra comunità,alle persone che avevo conosciuto e che facevano parte di tutto quello che LNA in questi 4 anni mi aveva regalato.Questo anno,in particolare,ho ricevuto tanto da voi,dalla vostra voglia di resistere con determinazione e dallo sguardo verso l'alto nonostante le difficoltà. Ringrazio col cuore per la simpatia e disponibilità di tutto il gruppo dei Monti Azzurri capitanati dal mitico Roberto,tutte le persone che hanno aiutato nell'organizzazione e realizzazione dell'evento,Gianfranco Martin e la freewhite  e te ,Paolo,per aver pensato che tutto questo fosse possibile più' di 4 anni fa. Ci vediamo l'anno prossimo ,come sempre!   Giuseppe D. Caro Paolo hai scatenato l'inferno e da stamattina che continuano a contattarmi per provare le Buggy bike e vivere la montagna. Mi chiedono tutti quando e dove ci sarà il prossimo evento La prossima edizione mi sa che dovrai farla durare una settimana!!!!   Giulia M. Mai avrei pensato di vincere un concorso di bellezza ? Eppure è così che è andata ahahaha Miss LNA,fascia, coroncina e velo compresi Ho vinto una collanina bellissima e un portafoglio elegantissimo che Miss Italia non vincerà mai ?xD Scherzi a parte vorrei ringraziare veramente tutti per queste giornate che sono state fantastiche, grazie a Paolo Vichi e LNA ma anche Gianfranco e Edoardo che ci hanno fatto gironzolare per le montagne con il down hill,Roberto Mancini e tutti gli altri!! Chiaramente ci rivediamo il prossimo anno che sfileranno tutti gli uomini ???? https://youtu.be/K82Yf9Jloko     Guarda le foto di Raffaele Romagnoli cliccando qui https://youtu.be/Bff34aRXPDA Guarda il video di Paolo Pandolfi cliccando qui https://vimeo.com/236145945
Continua a leggere

Ultimi post da facebook

Meteo